Il perché sia arrivato questo virus poco importa, ora è il momento di affrontarlo. In che modo? Rimanendo nella Presenza.

Gli estremi di un comportamento non sono mai a favore dell’individuo ne per l’intera collettività.

In questi momenti l’Ego prende il sopravvento ed è proprio qui che dobbiamo fare un passo indietro.

Grazie al Coronavirus, oggi siamo chiamati a cambiare le nostre abitudini, questo porta squilibrio e tensione. Ora siamo catapultati in una nuova realtà, è il momento di prendere decisioni inconsuete in un momento stra-ordinario.

Ricordiamoci che l’incontro con la nostra parte oscura arriva sempre nei momenti inaspettati.

L’ondata negativa se le dai l’opportunità ti rapisce, altrimenti ti gira intorno e non riesce a trovare la porta di entrata. Quando vibri a frequenze elevate costruisci intorno a te un mantello di protezione.

Perché arriva un evento negativo? Una situazione di questo genere arriva quando deve rompere uno schema dal quale in modo naturale non siamo riusciti a farlo. La cosa buffa è che arriva sempre nel momento giusto, quando siamo pronti a fare un salto nella via della consapevolezza e conoscenza.

Ci sarebbero da dire molte cose ma, per ora, concludo.

CONSIGLIO:

Quando avete un po’ di minuti a disposizione, fate 7/8 respiri profondi, poi chiudete gli occhi, portate l’attenzione al cuore, mettete le vostre mani sopra e interiormente dite:

“Tutto ciò che sta accadendo ha l’unico obbiettivo di condurmi ad un’evoluzione”.

IO CI SONO.

Con affetto.

esercizidifelicita.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *